Area Health - ECM

Razionale

Possiamo condensare in due concetti i corsi relativi a quest’area: Intelligenza Emotiva e Solidità Personale. Le sollecitazioni della professione sanitaria, mettono a dura prova la dimensione emotiva, e sono elemento di confine tra fragilità e solidità personale e professionale. I professionisti sanitari, a pieno titolo parte di quelle che vengono definite “professioni emorragiche” (ad alto dispendio di energie emotive), sono costantemente minacciati dal rischio di burnout.


Gli obiettivi di ogni corso, cercano di integrare le conoscenze e le competenze utili alla comprensione delle relazioni con sé, con gli altri, con il gruppo, soprattutto da un punto di vista emotivo, cioè del mondo interiore che orienta e condiziona il comportamento delle persone, anche se apparentemente non si nota. Le emozioni e come ogni persona le rende coscienti, conosciute e padroneggiate, sviluppa una notevole area di Potere Personale nella gestione degli eventi e nel loro orientamento costruttivo.

 

 

Corsi FAD ECM

L'Area Health si compone di quattro Corsi FAD:

  1. Autostima personale e professionale: aumentare la fiducia in se stessi
  2. Le Mappe del Potere Personale in Sanità
  3. Affrontare l'insuccesso in Sanità
  4. La gestione di pazienti difficili e aggressivi

 

Corso FAD 13 - Autostima personale e professionale: aumentare la fiducia in se stessi

Dal 18-02-2022 al 17-02-2023

Nell’aprile 2017 una importante rivista scientifica italiana, “La Scienza”, edizione italiana di “American Scientific” pubblica un dossier dal titolo: “Autostima”. Nel dossier sono presenti alcuni autori internazionali e
due autori italiani con le loro pubblicazioni. Una di queste, dal titolo “Quando manca l’applauso” scritto da Roberto Gilardi, ha un intero capitolo dedicato alla questione dell’autostima, uno dei pilastri di sostegno della nostra solidità personale e professionale. Una domanda viene posta in questo capitolo, da un personaggio che impersona la coscienza dello scrittore: “Ma tu hai una alta autostima perché nella tua vita hai raggiunto successi, o hai raggiunto successi perché hai una elevata autostima?”. Un po' come chiedersi se viene prima l’uovo o la gallina. In uno dei percorsi precedenti si è parlato di come affrontare l’insuccesso.


In questo percorso, si parlerà di come l’autostima personale e professionale, concepita in modo rigoroso e non superficiale come fanno la maggior parte dei venditori di motivazione, ha rilevante influenza sulle nostre prestazioni, sui nostri successi, sulle nostre attività. Ma proprio perché il tema dell’autostima è serio e va trattato in modo rigoroso, partiremo dalla costruzione di una definizione comune, proseguendo con la costruzione di strategie che ne consentono il miglioramento o il consolidamento. Chi sta bene, opera bene. Chi opera bene, sta bene. Uovo e Gallina sono così certamente inscindibili.

 

 

Corso FAD 14 - Le Mappe del Potere Personale in Sanità

Dal 18-03-2022 al 17-03-2023

Nella nostra cultura la parola “Potere”, facilmente assume connotazioni negative, legate a riferimenti autoritari, a prevaricazioni, a figure istituzionali e non che possono fare il bello e il cattivo tempo, che possono decidere la sorte delle persone. Eppure il verbo che prende racchiude il suo nome e il suo significato in questa parola, non ha solo una connotazione negativa. Io posso parlare. Io posso sognare. Io posso decidere. Io posso donare. Sono tutte declinazioni del potere in termini costruttivi e proattivi, per noi, per gli altri.


In questo percorso per prima cosa verrà chiarito il significato profondamente positivo della parola, con esempi e descrizioni di attuazione nella vita quotidiana. Ma il pezzo forte delle attività formative si organizzerà attorno alle aree o mappe del nostro “Potere Personale”. Molti dei sentimenti negativi che viviamo nella relazione con gli altri, non sono altro che il frutto di una perdita di potere. Ogni nostra rabbia esprime a suo modo una perdita di potere. Ed è per questo che la parte determinante del percorso sarà la ricerca del funzionamento di queste aree, in ogni evento di vita che espone alla dinamica appena descritta. Ogni volta che sentiamo di “perdere potere” rispetto agli eventi, possiamo chiederci: “Cosa possiamo fare?”. Ma questa domanda verrrà tradotta in azioni e possibilità concrete.

 

 

Corso FAD 15 - Affrontare l'insuccesso in Sanità

Dal 18-04-2022 al 17-04-2023

Se partiamo considerando il motto che dominava nelle Strutture Ospedaliere di un tempo: “Guarire talvolta, alleviare spesso, confortare sempre”, abbiamo già una preziosa informazione sulle ipotetiche percentuali da assegnare a queste tre dimensioni. Il “Guarire talvolta”, così come l’”Alleviare spesso”, comprendono un messaggio simbolico o meta messaggio. Confortare lo si può fare sempre. Guarire no. Alleviare no. Un margine di possibilità che la guarigione non avvenga, è nella natura. In alcune patologia la possibilità diventa ahinoi certezza.


Se l’insuccesso è presente ontologicamente nella nostra limitatezza e imperfezione, allo stesso modo è nella nostra natura non desiderarlo, quasi volerlo allontanare. L’insuccesso intacca la nostra stima. L’insuccesso tocca sentimenti molto forti che fanno immediatamente abbassare la motivazione, e rendono il sistema immunitario un poco più vulnerabile.


Questo percorso si occupa di fare manutenzione della salute di chi promuove salute, di costruire la capacità di dare risposte efficaci e non demotivanti ad una esperienza spiacevole, ad un insuccesso. Lo fa guardando dentro ai meccanismi che regolano l’animo umano di un qualsiasi Operatore Sanitario, pur nelle legittime ed ovvie differenze di sensibilità, indirizzando il collegamento tra insuccesso ed esperienza della quale prendersi cura, per attivare un percorso di “digestione” del boccone amaro.

 

 

Corso FAD 16 - La gestione di pazienti difficili e aggressivi

Dal 18-05-2022 al 17-05-2023

Il proverbio “Can che abbaia non morde”, sarebbe precauzionalmente da non mettere alla prova.


Sempre per la motivazione di cui sopra, circa la psicologia ingenua della quale non v’è certezza. Quindi, anziché considerare le persone aggressive come cani dai quali girare alla larga, risulta forse più produttivo porsi dei quesiti: Perché una persona abbaia? Come mai, in quali casi e condizioni una persona passa dall’abbaiare a mordere? E soprattutto quando il “guaio è fatto”, come posso comportarmi con queste persone?


In questo percorso, da un lato verranno fornite diverse indicazioni che aiutano a comprendere la fonte della rabbia, l’origine dei comportamenti aggressivi, ed in seguito verranno messe a disposizione occasioni di apprendimento per l’attuazione di skills, abilità e competenze che favoriscano un allentamento emozionale, una riconduzione a ragionevolezza anche nelle situazioni più negative ed accese. Una persona aggressiva è facilmente identificata in una persona da respingere, rompiscatole, problematica. Con molta più difficoltà la stessa persona viene identificata semplicemente come una persona che ha paura. Un cambi di occhiali non semplice, ma inevitabilmente necessario per potere portare a buon frutto tutto quanto verrà condiviso.

 

 

Approfondisci le altre tre Aree:

Area Heart - Clicca qui

Area Head - Clicca qui

Area Hands - Clicca qui

 

Italian Medical Research

Provider ECM n°1344 accreditato presso il Ministero della Salute - Agenas

Per qualsiasi comunicazione e/o supporto:

0824 23156

italianmr.com

assistenza@gmail.com

FAQ: Clicca qui

 

Per consultare la nostra lista di Corsi ECM:

Eventi ECM: Clicca qui