• Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

RES ECM

 

Razionale


Come si evince dalla recente pubblicazione dell’ultimo volume: “I numeri del cancro in Italia 2022” (Intermedia Editore), i tumori della vescica si confermano tra le patologie più rilevanti su tutto il territorio nazionale; colpiscono prevalentemente gli anziani e sono diagnosticati soprattutto nel sesso maschile tanto da essere considerata la quarta sede di malattia più frequente negli uomini. Nel 2022, sono state stimate circa 29.200 nuove diagnosi (uomini = 23.300; donne = 5.900); con una prevalenza di 313.600 di soggetti viventi in Italia in seguito ad una diagnosi di tumore della vescica. I principali fattori di rischio risultano essere il fumo di sigaretta e l’esposizione a sostanze chimiche industriali; basti pensare che il fumo da solo è responsabile del 50% dei tumori della vescica.Nonostante in questo ambito ci si avvalga di strumenti in grado di riconoscere la malattia in una fase precoce e asintomatica, la neoplasia dell’urotelio è considerata una “patologia orfana” dalle associazioni pazienti, in considerazione dei significativi bisogni riferiti insoddisfatti a causa di molte diagnosi tardive con conseguenti ripercussioni sulla qualità di vita dei pazienti; sia a causa degli approcci terapeutici che per molto tempo hanno stentato a evolversi. La buona notizia è che stiamo assistendo a innovative opportunità di trattamento, sia in senso chirurgico con l’ausilio di tecnologie sempre più sofisticate, sia in senso farmacologico come nel caso dell’immunoterapia o dei farmaci a bersaglio molecolare, tutti in grado di ottimizzare le sorti terapeutiche delle persone ammalate di queste patologie. Nuove strategie terapeutiche necessitano il confronto tra i vari specialisti per garantire ai pazienti la soluzione più adeguata al caso in tutti gli stadi della patologia e in tempi ottimali.
E’ in tale cornice concettuale che si sviluppa l’evento dedicato ai pazienti con tumore dell’urotelio; un’iniziativa che vuole incoraggiare interazioni produttive tra professionisti del team multidisciplinare da un
lato e associazioni di advocacy, dall’altro. Un approccio pensato per investire tutte le risorse utili a raggiungere il pieno potenziale di salute e benessere di tutte le persone coinvolte.

 

 

Responsabili Scientifici

Dott. Mario Falsaperla - Direttore UOC di Urologia – ARNAS Garibaldi Catania

Dott. Roberto Bordonaro - Direttore UOC di Oncologia – ARNAS Garibaldi di Catania.

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Procedure di valutazione

test finale di valutazione ECM a risposta multipla

Informazioni

Sede dell'evento: "Aula Dusmet" - ARNAS Garibaldi Presidio Ospedaliero - PIAZZA SANTA MARIA DI GESÙ, 5- Catania

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Assistente sanitario

  • Assistente sanitario

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno

Allegati