Presentazione

Razionale

Il Progetto Baobab nasce e si sviluppa con l’obiettivo di osservare, analizzare e comprendere la complessa realtà che colpisce le famiglie di persone con SLA, focalizzandosi in particolare sul punto di vista dei minori. Muovendosi tra ricerca e clinica, si costituisce in un percorso di supporto psicologico per figli e nipoti di persone affette da questa patologia, cercando di inquadrare mediante l’uso del colloquio e di strumenti testistici, i disagi e i bisogni di questa delicata categorie di persone.

Abstract

Baobab: dalle idee al lavoro di squadra

   
Dall’ipotesi di ricerca innovativa del progetto Baobab al raggiungimento dei risultati desiderati, nonostante la variabile imprevedibile della pandemia di Covid-19: le scoperte fatte e il ruolo cruciale del lavoro di squadra.

 

Psicologia una Risorsa Insostituibile

La figura dello psicologo  - nel rispetto del suo codice deontologico ed etico  – è risultata fondamentale e di grandissima importanza non solo per la realizzazione  della ricerca/azione ma, e soprattutto, perché “Baobab” ha garantito la presenza di un professionista  nelle dinamiche famigliari già così duramente colpite dalla SLa in periodo pandemico relativo al Covid-19; in tutti i casi, lo psicologo è stata una persona veicolo di rassicurazione, compensativa di timori e di conforto soprattutto in riferimento alla paura di solitudine sociale contingente  al loock-dwon.

La cabina di regia – operatori dell’Università e del GipSla – ha condiviso tutte le scelte di coordinamento messe in campo partendo in primo luogo dal rispetto delle singole competenze e dei diversi approcci scientifici specifici dei professionisti. Non si è omologato l’intervento ma si è condivisa una formazione e diversi momenti formativi hanno indirizzato verso un particolare approccio metodologico; si è scelta l’intervisione come metodo di verifica “periodica” nelle diverse fasi di lavoro e data la completa disponibilità al confronto e /o supporto in caso di particolari situazioni complesse e complicate.

La pandemia ha facilitato il confronto continuo in remoto e, indirettamente, ha contribuito ad un forte ripensamento al ruolo dello psicologo, agli strumenti e alla necessità di creare setting favorevoli alla terapia, al valore del supporto domiciliare, alla valenza della resilienza e alla nostra stessa capacità di optare per un cambiamento o di modificare in positivo una criticità.

Nell’incontro conclusivo – e se il singolo ha valore è il gioco di squadra che fa la differenza – tutti gli psicologi hanno riconosciuto che “la comunità, noi, non possiamo lasciare nessuno  da solo“.

 

 

 

Italian Medical Research

Provider ECM n°1344 accreditato presso il Ministero della Salute - Age.na.s

Per qualsiasi comunicazione e/o supporto:

0824 23156

italianmr.com

assistenza@italianmr.com

Leggi le FAQ

 

Per consultare la nostra lista di Corsi ECM:

Eventi ECM

 

Programma

Programma ECM

Modera: Stefania Bastianello e Alberto Fontana

  • 9.30 – 9.45 Saluti istituzionali- Fulvia Massimelli – Presidente Aisla

Sara Doris – Presidente Esecutivo Fondazione Mediolanum

  • 9.45/10.00 - Baobab: dalle idee al lavoro di squadra - Ines Testoni
  • 10.00/10.15 - Psicologia: una risorsa insostituibile - Gabriella Rossi
  • 10.15/10.45 - Progetto Baobab: risultati di ricerca - Lucia Ronconi, Lorenza Palazzo
  • 10.45/11.00 - La tecnica della sedia vuota – Quando il mondo interiore va in scena - Jenny Ferizoviku
  • 11.00/11.15 - Baobab suggerisce. Alcune note sui suggerimenti che emergono dalla ricerca Baobab - Jose Ramon Pernia Morales

     TEST FINALE

 

 

Direttore Scientifico, Moderatore  e Tutor: Stefania Bastianello

Counsellor – Esperto di Bioetica

 

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Connessione a internet

 

Sistema operativo:

  • Microsoft Windows (XP, Vista, Seven)
  • Linux
  • MacOS X

 

Browser:

  • Internet Explorer 7 o superioreChrome
  • Firefox
  • Safari
  • Opera 

 

Dispositivi supportati:

  • Laptop
  • Netbook
  • Tablet
  • Smartphone

Procedure di valutazione

Test finale di valutazione

Descrizione modulo formativo

Progetto Baobab: risultati di ricerca

Il progetto Baobab ha coinvolto 25 famiglie e ha previsto una metodologia mista: sono state effettuate due rilevazioni prima e dopo l’intervento di sostegno per i ragazzi, che hanno previsto la somministrazione di questionari e di interviste semi-strutturate. I questionari rivolti ai ragazzi hanno indagato i costrutti inerenti la costituzione del Sé in età evolutiva quali: la funzione riflessiva, i problemi comportamentali e le difficoltà, l’affettività, la resilienza, l’autostima, la qualità dell’attaccamento con entrambi i genitori e la rappresentazione della morte. I questionari rivolti ai caregiver hanno indagato la funzione riflessiva, l’eventuale presenza di sintomi depressivi, la mancanza di speranza e il peso della cura. Le interviste, per entrambi i gruppi, hanno permesso di conoscere i partecipanti più in profondità indagando la conoscenza della malattia, i vissuti relativi ad essa, le rappresentazioni della malattia e della morte ed il dialogo in famiglia rispetto ad esse, le strategie messe in atto, le fonti di supporto e, ad un anno di distanza, l’apprezzamento dell’intervento ricevuto e l’impatto della pandemia di Covid-19 e del lockdown del 2020.

In questo intervento a quattro mani, a distanza di due anni dall’inizio del progetto, vengono presentati i risultati delle analisi quantitative e qualitative dei questionari e delle interviste effettuati con il gruppo di partecipanti all’inizio e alla conclusione del progetto Baobab.

La tecnica della sedia vuota – Quando il mondo interiore va in scena 

Approfondimento di una tecnica psicodrammatica utilizzata all’interno del Progetto, che ha permesso la creazione uno spazio di risoluzione di conflitti, in cui i minori hanno «incontrato» Sé e Altri significativi: all’interno della cornice di una relazione di aiuto con un professionista, hanno potuto “pensare ed osservare” il proprio mondo interiore e gli elementi di sofferenza al suo interno. 

 

Baobab suggerisce. Alcune note sui suggerimenti che emergono dalla ricerca Baobab

Il lavoro di ricerca, svolto sia prima del periodo di confinamento a causa della crisi sanitaria esplosa con la pandemia per coronavirus, sia nei mesi successive in cui queste chiusure dipendevano dall’andamento locale dei contagi.

Il lavoro mette in evidenza alcuni suggerimenti utili per la strutturazione dei servizi rivolti ai minori di famiglie che trovano la Sla. Inoltre, dal lavoro emergono alcuni dei contenuti pregnanti nella vita dei minori con famigliari con questa patologia.

Parole chiavi: abbandono, ascolto attento, accompagnare, favorire, non nascondere, mostrarci e manifestare, partecipare, rassicurare, vivere

 

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale

Fisico

  • Fisica sanitaria

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Assistente sanitario

  • Assistente sanitario

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Educatore professionale

  • Educatore professionale

Infermiere

  • Infermiere

Infermiere pediatrico

  • Infermiere pediatrico

Logopedista

  • Logopedista

Tecnico di neurofisiopatologia

  • Tecnico di neurofisiopatologia

Tecnico ortopedico

  • Tecnico ortopedico

Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

  • Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

Terapista occupazionale

  • Terapista occupazionale
leggi tutto leggi meno

Allegati